da duello a triello

Post Reply
User avatar
222333
Site Admin
Posts: 468
Joined: Sun Feb 04, 2007 4:50 am
Location:
Website:

da duello a triello

Post by 222333 » Thu Mar 05, 2015 3:23 am

*
È un gioco di parole - duello significa due partecipanti, ho inventato la parola triello per dire che ora siamo tre.

Odile è un'amica francese che conosce benissimo l'italiano. E infatti il suo paragrafo è quasi perfetto:


"In realtà, non abbiamo ancora deciso", disse Catherine. "Prima di tutto, volevamo chiederti consigli. Ma penso che Vincent a trovato un’ idea" aggiunse, guardando la misteriosa chiave che Vincent stava tenendo. Non aveva mai visto questa chiave o sentito parlare delle Caverne del Favo del scantinato delle signora Tina. Catherine conosceva quest’adorabile signora per averla incontrata a Winterfest. Era circondata da un nugolo di bambini che parlavano tutti in una sola volta. Era impossibile non notarla.

--

Poche piccolissime correzioni:

"In realtà, non abbiamo ancora deciso", disse Catherine. "Prima di tutto, volevamo chiederti consiglio. Ma penso che Vincent ha trovato un’ idea" aggiunse, guardando la misteriosa chiave che Vincent stava tenendo. Non aveva mai visto questa chiave o sentito parlare delle Caverne del Favo dello scantinato delle signora Tina. Catherine conosceva quest’adorabile signora per averla incontrata a Winterfest. Era circondata da un nugolo di bambini che parlavano tutti in una sola volta. Era impossibile non notarla.

-- > terza persona del verbo avere, HA - ma sono sicura che questa è solo una distrazione, dato che il verbo francese è A senza acca
-- > il modo di dire è "chiedere consiglio", al singolare, non "chiedere consigli"
-- > poichè "scantinato" comincia con la S seguita da consonante, l'articolo è LO scantinato, non IL scantinato, e quindi la preposizione è DELLO, non DEL.

Ho copiato il paragrafo nella "clean copy" con un colore differente.
Grazie Odile, e... en garde!

Ciao,
S

Odile S.
Posts: 8
Joined: Wed Nov 13, 2013 4:24 pm
Location:
Website:

Re: da duello a triello

Post by Odile S. » Fri Mar 06, 2015 3:43 am

Ti ringrazio per la correzione.
A presto

Odile

User avatar
222333
Site Admin
Posts: 468
Joined: Sun Feb 04, 2007 4:50 am
Location:
Website:

Re: da duello a triello

Post by 222333 » Mon Mar 09, 2015 3:29 am

*
Zara mi ha comunicato che ha avuto un problema molto grosso con il suo computer, e sta cercando di risolverlo. Richiederà probabilmente un cambio di sistema operativo, e non so quanto tempo ci vorrà, quindi nel frattempo continuo io la storia. Ecco qui il mio paragrafo, e tu puoi proseguire, Odile.

--
Vincent sorrise, e spiegò a Catherine: “Al centro delle Caverne del Favo, in quel magico scantinato polveroso, c’è uno scrigno, che i bambini chiamano La Capsula del Tempo. Io sono il custode della chiave”, disse mostrandola.

---

Scrivi qui il tuo paragrafo rispondendo in questo thread. Io farò le correzioni se saranno necessarie, e poi copierò i paragrafi nella "Clean Copy".

A presto!
S

Odile S.
Posts: 8
Joined: Wed Nov 13, 2013 4:24 pm
Location:
Website:

Re: da duello a triello

Post by Odile S. » Mon Mar 09, 2015 4:37 pm

"La capsula del Tempo ..." Catherine rispose maliziosamente. Che cosa può significare questo?
Vincent l’osservava furtivamente. Aveva sulle labbra quel mezzo-sorriso divertito che Catherine trovava così irresistibile. Godendo silenziosamente il piacere di aver suscitato la sua curiosità, inclinò la testa in avanti, preparandosi a dare alcune spiegazioni.
Questo è quando Sebastian intervenne in tutta fretta. Aprendo le braccia in un gesto magniloquente, si rivolto’ a Catherine colla massima serietà. "E se conterrebbe una capsula magica per viaggiare nel tempo? A meno che dia a colui che l’inghiottirà l'eterna giovinezza? E se aprendo il scrigno, si poteva accedere ad un passaggio segreto conducendo ad un mondo sconosciuto, nascosto nel ventre della terra? Ma forse contiene semplicemente un emozionante libro di avventura? » Aggiunse con un sorriso. « Indovina! »

User avatar
222333
Site Admin
Posts: 468
Joined: Sun Feb 04, 2007 4:50 am
Location:
Website:

Re: da duello a triello

Post by 222333 » Wed Mar 11, 2015 3:42 am

*
Bel paragrafo!
Mi sembra che tu abbia capito e descritto Sebastian perfettamente.
Ecco le correzioni.

Dal punto di vista grammaticale:

"La capsula del Tempo ..." Catherine rispose maliziosamente. Che cosa può significare questo?
Vincent l’osservava furtivamente. Aveva sulle labbra quel mezzo-sorriso divertito che Catherine trovava così irresistibile. Godendo silenziosamente il piacere di aver suscitato la sua curiosità, inclinò la testa in avanti, preparandosi a dare alcune spiegazioni.
Questo è quando Sebastian intervenne in tutta fretta. Aprendo le braccia in un gesto magniloquente, si rivolto’ a Catherine colla massima serietà. "E se conterrebbe una capsula magica per viaggiare nel tempo? A meno che dia a colui che l’inghiottirà l'eterna giovinezza? E se aprendo il scrigno, si poteva accedere ad un passaggio segreto conducendo ad un mondo sconosciuto, nascosto nel ventre della terra? Ma forse contiene semplicemente un emozionante libro di avventura? » Aggiunse con un sorriso. « Indovina! »

Questo è quando = È corretto, ma non in questo contesto. Meglio "A questo punto", oppure "In quel momento"
Si rivoltò = "Si rivolse". Rivoltò è il passato del verbo rivoltare, non del verbo rivolgere.
Conterrebbe = "contenesse" (condizionale, non congiuntivo)
A meno che dia = È un modo di dire complesso, sei coraggiosa a usarlo. Per essere corretto, occorre aggiungere un NON: "A meno che non dia", e la frase non è interrogativa.
Poteva = "potesse" (condizionale)
Conducendo = non abbiamo in italiano questa forma, come in inglese o in francese. Usiamo "che conduce"

E un paio di correzioni di significato:
Maliziosamente = implica un po' di malignità, come in francese, Malicieux.
Furtivamente = significa "di nascosto", come in francese. Non mi sembra che Vincent osservi Catherine di nascosto in questo caso.

Brava!
S

User avatar
222333
Site Admin
Posts: 468
Joined: Sun Feb 04, 2007 4:50 am
Location:
Website:

Re: da duello a triello

Post by 222333 » Wed Mar 11, 2015 3:52 am

*
Il mio paragrafo:

--------
“Non so davvero cosa dire!” rispose Catherine. “Quante possibilità, e quanta magia in quello scantinato! La signora Tina sembra davvero una persona speciale…”, aggiunse guardando Sebastian con finta innocenza.
--------


Come si fa normalmente nella fanfiction, cambiamo paragrafo ogni volta che parla un personaggio diverso, okay?

S

Odile S.
Posts: 8
Joined: Wed Nov 13, 2013 4:24 pm
Location:
Website:

Re: da duello a triello

Post by Odile S. » Fri Mar 13, 2015 6:11 am

Ecco il mio paragrafo :

Vincent continuò. "Il tesoro di cui sto parlando, quello che è nascosto nello scrigno dello quale tengo la chiave, non è quello che credete. Non è oro o gioielli, ma una cosa più preziosa: dei ricordi. Dei costumi di scena che risalgono della gioventù della Signora Tina. Gli mantiene da molti anni e permette ai bambini di mettergli per Halloween o in occasione di feste, forniti di prendersi cura, naturalmente. Questo dà loro l'illusione di viaggiare nel tempo. È per questo che i bambini chiamano il scrigno "La Capsula del Tempo".
"È stata la signora Tina un'attrice? Non ho mai sentito parlare di lei " disse Catherine.
"Era una attrice di teatro con un altro nome, quello di Gloria White. Una ragazza di talento che aveva un futuro promettente. Purtroppo, la sua carriera fu di breve durata. Padre ed io siamo noi soli a sapere quello che è successo" rispose Vincent.
Sebastian stava lottando per nascondere il crescente interesse che prendeva nella conversazione.

Ciao, a presto,

Odile

User avatar
222333
Site Admin
Posts: 468
Joined: Sun Feb 04, 2007 4:50 am
Location:
Website:

Re: da duello a triello

Post by 222333 » Sat Mar 14, 2015 6:37 am

*
Splendido paragrafo! Che bella fantasia che hai, Odile!

Ecco le correzioni:

Vincent continuò. "Il tesoro di cui sto parlando, quello che è nascosto nello scrigno dello quale tengo la chiave, non è quello che credete. Non è oro o gioielli, ma una cosa più preziosa: dei ricordi. Dei costumi di scena che risalgono della gioventù della Signora Tina. Gli mantiene da molti anni e permette ai bambini di mettergli per Halloween o in occasione di feste, forniti di prendersi cura, naturalmente. Questo dà loro l'illusione di viaggiare nel tempo. È per questo che i bambini chiamano il scrigno "La Capsula del Tempo".
"È stata la signora Tina un'attrice? Non ho mai sentito parlare di lei " disse Catherine.
"Era una attrice di teatro con un altro nome, quello di Gloria White. Una ragazza di talento che aveva un futuro promettente. Purtroppo, la sua carriera fu di breve durata. Padre ed io siamo noi soli a sapere quello che è successo" rispose Vincent.
Sebastian stava lottando per nascondere il crescente interesse che prendeva nella conversazione.

---

dello = del (articolo "il" quale, non "lo" quale)
della = alla (risalire alla, non risalire della)
Gli mantiene = LI, non GLI, come nella correzione successiva. GLI è dativo, LI è complemento oggetto. Inoltre, il verbo corretto è "conservare", non mantenere in questo caso. Quindi, Li conserva.
mettergli = metterli, "li", non "gli"
forniti di prendersi cura = questo è difficile. Immagino tu voglia dire "provided they are careful", o qualcosa di simile. In italiano si può dire "purché stiano attenti a non sciuparli".
il scrigno = lo scrigno (inizia con S seguita da una consonante, quindi l'articolo è LO)
È stata la signora Tina un'attrice = in italiano l'ordine corretto è: La signora Tina è stata un'attrice?
nella = alla, non nella. Prendeva interesse alla conversazione.

Ok, cancellerò la parte che vuoi rimuovere.

Vedo che preferisci scrivere dei brani più lunghi dei singoli paragrafi. E va benissimo, così è una specie di Round Robin, anziché un duello dove si fa ping-pong con i paragrafi.

Ora copierò i paragrafi nella Clean Copy.

Grazie!
S

User avatar
222333
Site Admin
Posts: 468
Joined: Sun Feb 04, 2007 4:50 am
Location:
Website:

Re: da duello a triello

Post by 222333 » Sat Mar 14, 2015 6:54 am

*
Ecco il mio nuovo paragrafo:

-

"La signora Tina era un'attrice? Non l'ho mai saputo! Ora capisco tante cose... la sua sensibilità, la sua cultura... " disse con un'espressione sognante.

-

Odile S.
Posts: 8
Joined: Wed Nov 13, 2013 4:24 pm
Location:
Website:

Re: da duello a triello

Post by Odile S. » Thu Mar 26, 2015 9:34 am

*
Solo piccole correzioni:

"L’ho sempre conosciuta come insegnante", continuò. "Una persona straordinaria per il suo impegno, la sua bontà, il sostegno morale che offre alle persone che hanno la fortuna di conoscerla. Si può dire che ha dedicato la sua vita agli altri."

"Sì", disse Vincent. "E’ stata di grande aiuto a darci consigli didattici preziosi, dandoci i libri di cui avevamo bisogno per i nostri bambini. So che ha dato tutta la sua vita (e anche in questo periodo, benché essa sia in pensione), lezioni gratuite per i bambini che hanno difficoltà a scuola. Ha un diploma in psicologia e si è specializzata in tutoraggio ai bambini che hanno problemi psicologici. Ecco perché capisce così bene i problemi degli altri. »[/color]

------

Ciao S,

Ho continuato la storia. Grazie per la correzione.
A presto,

Odile

"L’ho sempre conosciuta come insegnante", ha continuato. "Una persona straordinaria per il suo impegno, la sua bontà, il sostegno morale che offra alle persone che hanno la fortuna di conoscerla. Si può dire che ha dedicato la sua vita agli altri."

"Sì", disse Vincent. "E’ stata di grande aiuto a darci consigli didattici preziosi, dandoci i libri di cui avevamo bisogno per i nostri bambini. So che ha dato tutta la sua vita (e anche in questo periodo, benché essa sia in pensione), lezioni gratuite per i bambini che hanno difficoltà a scuola. Ha una diploma in psicologia e si è specializzata in tutoraggio ai bambini che hanno problemi psicologici. Ecco perché capisce così bene i problemi degli altri. »[/color]

User avatar
222333
Site Admin
Posts: 468
Joined: Sun Feb 04, 2007 4:50 am
Location:
Website:

Re: da duello a triello

Post by 222333 » Sat Apr 18, 2015 11:01 am

*
Ecco il mio paragrafo:

---
"Però", disse Catherine, "mi pare di capire che è venuto il momento in cui è lei che ha bisogno di aiuto, giusto?"

---

Odile, I miei paragrafi sono molto corti perchè l'idea che sta alla base del duello, a differenza di una storia Round Robin, è di "duellare" con paragrafi, una specie di ping-pong, cambiando autore ogni volta che si va a capo. Questo in teoria. Ma naturalmente, se preferisci e ti senti più sicura a scrivere dei brani più lunghi, va benissimo: siamo qui per esercitarci e divertirci! Ho solo voluto spiegare perchè io scrivo più brevemente.

Ciao,
S

Odile S.
Posts: 8
Joined: Wed Nov 13, 2013 4:24 pm
Location:
Website:

Re: da duello a triello

Post by Odile S. » Tue May 12, 2015 4:35 am

Piccole correzioni:

Sebastian divento’ improvvisamente serio. "Ella ha un problema? Che genere di problema? L’aiutero’ con grande piaccere piacere. Dimmi che cosa posso fare, aggiunto’ aggiunse", rivolgendosi a Vincent.

^^^^^^^^^^^^^
Ecco il mio paragrafo:
"Sebastian divento’ improvvisamente serio. Ella ha un problema? Che genere di problema? L’aiutero’ con grande piaccere. Dimmi che cosa posso fare, aggiunto’, rivolgendosi a Vincent."

Scrivero' più brevemente, come te.

Ciao,
Odile

User avatar
222333
Site Admin
Posts: 468
Joined: Sun Feb 04, 2007 4:50 am
Location:
Website:

Re: da duello a triello

Post by 222333 » Tue Oct 06, 2015 7:02 am

*

"La signora Tina sta attraversando un momento di grande sconforto che le fa vedere solo le cose tristi che le accadono" rispose Vincent. "Forse avrebbe bisogno di essere aiutata a riconoscere la bellezza di cui è ancora piena la sua vita, per far tornare il sorriso sul suo volto".

-

Post Reply

Return to “DRAFT”